Collezione d’arte

Nato a Rieti nel 1935, dopo aver conseguito la Maturità Artistica si è abilitato all'insegnamento del Disegno e delle Discipline Plastiche nei Licei e nelle Accademie di Belle Arti. Ha insegnato e diretto il locale Istituto d'Arte negli anni dal 1968 al 1973. Ha ottenuto riconoscimenti in mostre e concorsi nazionali ed internazionali. Le sue opere figurano in collezioni pubbliche e private in Italia, Francia (Gonesse), Svizzera (Basilea), Stati Uniti (Houston, Cleveland, Canton, Dallas, New York, Los Angeles, Palm Desert, Miami), Dubai, Shangai e Hong Kong.

«...In "Scomposizione della forma" Crisostomi si pone nel solco della scultura contemporanea originalmente, il ricordo del classico si adegua appieno alla modernità con il tradurre in involucri e dai contorni sbrecciati i torsi, a noi pervenuti mutilati dalle ingiurie del tempo, della statuaria greco-romana. Ma oltre a ciò, l'afflato sensuale che pernea la plastica crisostomiana ritrovata, pur nella risoluzione dei volumi a cartilagine, ossia del corpo a forme aperte ridotte a corazze somatiche incomplete, la dimensione del linguaggio contemporaneo e di stile autonomo, che salvaguarda creativamente insieme il sentimento per il classico e la propensione per la sensualità...». 
Prof. Giorgio Di Genova, critico d'arte